Nino Faranna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nato a Palermo il 28 gennaio 1992.

 

Formazione:

Dal 2003 al 2009 partecipa a Palermo ai laboratori per giovanissimi attori del Progetto “Shakespeare salvato dai ragazzini”, diretti da Matteo Bavera
Nel 2010 frequenta il laboratorio di canto-teatro Il corpo della voce diretto da Miriam Palma;

 

Nel 2011 partecipa come attore al workshop diretto da Matteo Bavera e focalizzato sulla pratica registica, presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo

 

Nel 2013 consegue il diploma biennale all’Accademia Campus di Campo Teatrale di Milano.

 

Nel 2013 prende parte alla Masterclass di Antonio Latella a Matera; al Seminario Il ricordo e la memoria”, diretto da Gianni Lamanna presso Campo Teatrale e alla Masterclass di Danio Manfredini presso Campo Teatrale a Milano

Nel 2014 aderisce alla masterclass di Antonio Latella presso Campo Teatrale a Milano; al workshop incentrato su “Il pozzo dei pazzi” di Franco Scaldati, diretto da Roger Vontobel, con Yana Schulz e Hans-Caspar Gattiker presso il Teatro Garibaldi di Palermo; al workshop Anghelos, diretto da Maurizio Donadoni e Andrea Battistini, presso il Teatro Garibaldi di Palermo; laboratori di Zelig “Zelig lab on the road” presso il Tiki..tì da Max di Cuveglio, condotti da Marco Del Conte e Max Cavallari

Nel 2015 frequenta la masterclass progetto “Shakespeare e il teatro musicale”, diretta da Valentina Escobar, con spettacolo finale al Teatro Litta di Milano dal titolo Romeo e Giulietta… l’eternità di un amore passionale, poetico, teatrale e musicale da Shakeaspeare a Bellini e Gounod – ruoli interpretati: Shakespeare e Tebaldo

 

Nel 2016 partecipa a lezioni di canto con Serena Ferrara; e al “laboratorio Anatomia della danza tra corpo e opera dei pupi”, con Mimmo Cuticchio e Virgilio Sieni: laboratorio incentrato sul dialogo tra gli elementi primari della danza e l’opera dei pupi

 

Esperienza lavorativa:

Nel 2006 a soli 14 anni, prende parte come attore nello spettacolo “Tumor foderato d’infanzia” ispirato a “La classe morta” di Tadeusz Kantor; ideazione e regia di Andrea Cusumano, con Mira Rychlicka; al film-documentario-inchiesta di Stefano Consiglio “Il Futuro. Comizi infantili

 

Nel 2006 e nel 2007 recita in due messinscene di Sogno di una notte d’estate dirette da Matteo Bavera; rappresentazioni presso il Teatro Garibaldi di Palermo e lo Shauspielehaus di Düsseldorf (DE) – ruoli interpretati: Egeo, Cotogno, Stagna, Muro

 

Nel 2009 prende parte al film del regista cileno Raul Ruiz “L’estate breve”, basato sull’esperienza del Sogno di una notte d’estate, diretto da Matteo Bavera

Nel 2012 partecipa come attore allo spettacolo “Nessun cuore” tratto da Romeo e Giulietta, per la regia della direzione artistica di Campo Teatrale a Milano; premio del pubblico nella II ed. Festival Segreto, Milano; allo spettacolo “Le belle notti” di Gianni Clementi, per la regia di Antonio Rosti, presso il Teatro Litta di Milano e lavora come assistente alla regia di Lia Gallo in “Ceneri”, tratto da “La rosa tatuata di Tennesee Williams”

Nel 2012 e 2013 recita come Uomo-Libro nella performance collettiva liberamente ispirata a Fahrenheit 451 di François Truffaut, in occasione di Bookcity Milano presso il Castello Sforzesco

 

Nel 2013 lavora come assistente di Matteo Lanfranchi durante il corso del 2° anno di recitazione della scuola di Campo Teatrale; come assistente di Caterina Scalenghe e Lia Gallo nel seminario su Fassbinder Das Kaffehaus presso Campo Teatrale; come assistente alla regia di Caterina Scalenghe per lo spettacolo Supereroi del passato; come attore nella performance Perché faccio teatro”, presso lo Spazio Ansaldo di Milano in occasione del festival teatrale OCA 2013; e come attore nello spettacolo “Io resto qui” tratto da Il giardino dei ciliegi di A. Cechov, per la regia di Caterina Scalenghe e Lia Gallo, presso Campo Teatrale e lo Spazio Ansaldo di Milano in occasione del festival teatrale OCA 2013

 

Nel 2013 e nel 2014 diventa assistente del tecnico audio e luci Paolo Vaccani presso il teatro di Campo Teatrale

 

Nel 2014 è lettore di due dei testi presentati a NDN (Network di Drammaturgia Nuova), presso lo spazio IDra di Brescia; attore nello spettacolo “Il muro di silenzio”: Studio per una tragedia siciliana di Paolo Messina, diretto da Paolo Mannina; debutto presso il Teatro l’Idea di Sambuca di Sicilia e replica al Teatro Garibaldi di Palermo; e assistente di Caterina Scalenghe e Lia Gallo nel seminario “Il mondo di Hanta” presso Campo Teatrale

 

Nel 2015 partecipa come attore allo spettacolo di teatro “ragazzi Supereroi del passato”, regia di Caterina Scalenghe, rappresentato alla rassegna teatrale TNT (Teatro Nel Trotter) di Milano, come uno dei lettori dei cinque testi finalisti di NDN (Network di Drammaturgia Nuova), con la direzione di Giacomo Ferraù, presso lo spazio IDra di Brescia, come mimo nel dittico lirico di Giovanni Battista Pergolesi “La serva padrona / Livietta e Tracollo”, con regia, scene e costumi di Athos Collura – ruoli interpretati: Vespone, Facenda, trans; e come performer presso la Scena V del padiglione giapponese Ristorante Futuro, nell’ambito di Expo Milano 2015

 

Nel 2016 ha esperienza lavorativa come animatore al Camping Malibù Beach di Jesolo, con la coordinazione del capo animatore Francesco Venezia; con la compagnia teatrale Polveri di Scena, attore in “Schiavi della violenza”: scritto da Pasquale Salerno, con la regia di Lorenzo Capineri, rappresentato presso il teatro Edi Barrio’s di Milano; come attore nello show giapponese ItteQ (puntata incentrata su Milano), in onda sull’emittente giapponese Nippon TV; come concorrente al dating show Undressed, seconda stagione, in onda su Canale 8

 

Nel 2017 recita nello spot Okitask in onda su reti televisive e web; e con la compagnia teatrale Polveri di Scena, regista e attore in “Corpi Freddi”, liberamente tratto da Le Fenicie di Euripide e rappresentato presso il teatro Edi Barrio’s di Milano e nelle repliche di “Schiavi della Violenza” presso lo Spazio LaFell di Milano e il CinemaTeatro Ariston di Sestri Levante

 

Attualmente continua a frequentare corsi e laboratori, come allievo o come assistente, è membro della compagnia teatrale milanese Polveri di Scena e da Settembre 2017 è insegnante del corso di Teatro per adulti presso l’associazione culturale Blue Ballet Studio di Castellanza

Facebook