Danza Contemporanea

Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

INSEGNANTE: Federica Paladini

blue ballet studio danza contemporanea 04

 

 

 

 

 

 

 

La danza contemporanea nasce in Europa e negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale, proseguendo la rivoluzione attuata dalla danza moderna a favore di nuove espressioni corporee, che talvolta comprendono anche la recitazione.

La danza contemporanea si pone oggi come una delle possibili discipline corporee che considera l’uomo nella sua interezza; corpo, mente e spirito.

Il ruolo del danzatore cambia nella danza contemporanea: un danzatore è più spesso autore di se stesso, poiché gli viene concesso dal coreografo un maggiore spazio creativo rispetto al passato: il coreografo contemporaneo delega spesso al danzatore la creazione di legazioni che poi assembla e inserisce in una coreografia. Per fare ciò l’improvvisazione diventa uno strumento indispensabile per la creazione coreografica, una tecnica di ascolto del proprio corpo e dell’ambiente.

Nella danza contemporanea il corpo abbandona i gesti che utilizza quotidianamente, per produrre segni e movimenti nuovi, che non si lasciano individuare scivolando l’uno sull’altro in una continua creazione, distruzione e creazione.

Il corso propone un allenamento fisico e sensoriale, una ricerca di consapevolezza dei concetti di peso, struttura, equilibrio, inerzia e spirale, in una continua ricerca della naturale efficienza del corpo.

La danza contemporanea si pone come obiettivo la conoscenza del proprio corpo, in relazione al proprio io e allo spazio che ci circonda, attraverso l’eliminazione di orpelli e virtuosismi; tutto questo permette di ridare voce alla nostra interiorità, all’amore per il movimento, al piacere e alla felicità del comprendere la nostra vera natura.

  

Facebook